SERVIZI DI TEST

Contattaci

  1.  

Numeri di telefono Q-Lab

USA: +1-440-835-8700
Florida e Arizona Servizi di test: +1-305-245-5600
Regno Unito/Europa: +44-1204-861616
Germania: +49-681-857470
Cina: +86-21-5879-7970

Prove di esposizione esterna in Arizona

Accelerated Lab
I 120.000 m2 del Q-Lab in Arizona per l'esposizione agli agenti atmosferici esterni.

Q-Lab Arizona

Q-Lab Arizona è tra le strutture più grandi di esposizione in condizioni in ambiente desertico al mondo.  Q-Lab Arizona si trova a 30 miglia ad ovest di Phoenix nella città di Buckeye, una zona lontana dall'inquinamento provocato dalle auto, da zone industriali od agricole. Offriamo prove di esposizione naturale all'aperto, prove con concentratore di raggi solari naturali Q-TRAC e servizi di valutazione del campione. Questi servizi di test a contratto sono certificati ISO 17025.

Perché l'Arizona?

L'Arizona è un sito di riferimento riconosciuto a livello internazionale per le esposizioni d'invecchiamento accelerato all'aperto grazie alla intensità solare elevata ed alle alte temperature durante tutto l'anno. Il sito di esposizione in Arizona offre circa il 20% in più di luce solare, più alte temperature annuali e un'umidità più bassa rispetto a quello che si trova in Florida. Durante l'estate, la temperatura dell'aria può raggiungere i 115 °F (46 °C). Un campione di colore nero può raggiungere oltre i 160 °F (71 °C).

La combinazione tra gli alti livelli di raggi UV e le temperature estremamente elevate, rende l'Arizona il luogo ideale per testare i materiali altamente resistenti, che non potrebbero essere testati altrove.

Questo clima estremo si è dimostrato dimostrato particolarmente utile per alcuni tipi di test e materiali, tra cui:

  • deterioramento delle materie plastiche e perdita di forza delle proprietà meccaniche;
  • materiali compositi con coefficienti di dilatazione diversi CTE
  • studi sulle temperature massime di servizio
  • cambiamento di colore, sbiadimento e perdita di lucentezza
  • sfaldatura, deformazione e invecchiamento al calore dei componenti e della segnaletica nel settore automobilistico

Una varietà di tecniche di esposizione diverse

Presso il nostro sito in Arizona sono disponibili varie tecniche di montaggio ed esposizione dei campioni per i test d'invecchiamento accelerato all'aperto.

  • Esposizione diretta:
    Le esposizioni dirette sono usate per testare la maggior parte dei materiali che vengono impiegati all'esterno, quali i rivestimenti industriali. I campioni vengono fissati con la loro superficie anteriore rivolta verso il sole. Per diverse applicazioni vengono utilizzati angoli di esposizione e metodi di montaggio differenti.
  • Dietro vetro:
    Queste esposizioni sono utilizzate per testare i materiali per uso interno, quali i materiali tessili e inchiostri da stampa. I campioni vengono inseriti dietro un vetro di 3 mm che filtra le onde corte UV. Le esposizioni sono tipicamente effettuate a 45 º.
  • Scatola nera:
    Tali test riproducono le temperature più elevate che si trovano sulla superficie orizzontale di un veicolo. Le esposizioni in scatola nera attraverso il vetro sono utilizzate per testare i materiali interni degli autoveicoli.
  • Scatola AIM (materiali interni degli autoveicoli):
    Queste esposizioni attraverso il vetro simulano l'ambiente all'interno di un automobile e sono adatti per il montaggio di componenti grandi come i cruscotti. Alcune scatole AIM sono dotate del sistema che permette loro di essere sempre orientate verso il sole.
  • Concentratore di luce solare naturale Q-TRAC:
    Il tester d'invecchiamento accelerato all'aperto che utilizza una serie di 10 specchi per riflettere e concentrare lo spettro completo della luce solare sui campioni. Il sistema Q-TRAC segue automaticamente il sole tutto il giorno dall'alba al tramonto. La combinazione tra gli specchi e la possibilità si seguire il sole massimizza la quantità di esposizione ricevuta dal campione. Per ulteriori informazioni, consultare servizi di test Q-TRAC .    

La tecnica di montaggio del campione e l'angolo di esposizione hanno entrambe un effetto significativo sulla dose di energia solare ricevuta e la temperatura raggiunta del campione. Per una descrizione completa si prega di consultare LL-9025 - Procedure per l'esposizione all'invecchiamento accelerato all'aperto, oppure contattare Q-Lab per individuare l'opzione più adatta al vostro programma di prove.

Metodi di prova d'invecchiamento accelerato in Arizona

Presso il sito di esposizione in Arizona sono disponibili di una varietà di metodi di prova d'invecchiamento, una parte dei quali viene elencata di seguito. Per ulteriori informazioni, visita la nostra Pagina sugli standard oppure contatta Q-Lab.

  • Esposizioni dirette e attraverso il vetro (ASTM G7, ASTM G24, ASTM D1435)
  • Scatola nera (ASTM D4141; GM 9163P)
  • Scatola AIM (GM 9538P, GM 7455M, GM 7454M, GM 3619M; GMW 3417,  Ford DVM 0020, ASTM G201)
  • Concentratore di luce solare naturale Q-TRAC (ASTM G90, ASTM D4141, ASTM D4364; SAE J1961)

I test d'esposizione naturale convenzionale e accelerata sono una parte essenziale di qualsiasi programma di test di stabilità agli agenti atmosferici e alla luce. I ricercatori che lavorano nel campo dei materiali spesso usano i siti d'invecchiamento di Florida o Arizona, come punti di riferimento internazionali per le prove dei materiali sulla resistenza agli agenti atmosferici. Per un programma completo di test all'esterno, molte aziende testano i loro prodotti sia nel sito di Florida e quello di Arizona.

  • Q-Lab Arizona

    Q-Lab Arizona ha un clima caldo e secco desertico durante tutto l'anno.

  • Esposizione di prova naturale in Arizona

    I campioni mostrati qui sono isolati con materiale compensato e si trovano ad un angolo di orientamento di 45 gradi, per una massima esposizione a postazione fissa.

  • Black Box Test di esposizione

    Le alte temperature sono un fattore importante nei test di esposizione Arizona. L'utilizzo di un supporto aumenta ancora di più la temperatura dei campioni.

  • Auto Parts in fase di test di esposizione

    Espositori con vetri proteggono i materiali per uso interno testati nelle esposizioni "attraverso il vetro".

  • Maniglie in fase di test di esposizione

    Maniglie e serrature in fase di test della durabilità nel clima desertico dell'Arizona.

  • Scatole AIM

    Queste scatole AIM vengono usate per testare i materiali per i rivestimenti interni dell'auto. Essi possono contenere pezzi di grandi dimensioni, tridimensionali come i cruscotti.

  • Black Box in fase di test vetro di esposizione

    Campioni di inchiostro in fase di test per lo sbiadimento e la resistenza alla luce attraverso il vetro della finestra.

  • Compositi in fase di test di esposizione

    Le prove di esposizione vengono eseguite su pannelli di prova e su pezzi reali. I metodi di prova insieme alla dimensione, forma e al materiale dei campioni determinano il tipo di test d'esposizione diretta adatto per i vostri prodotti.

  • Q-TRAC

    Il concentratore di luce solare naturale Q-TRAC utilizza una serie di 10 specchi per riflettere e concentrare lo spettro completo della luce solare sui campioni.

Technical Bulletins

Technical Articles

Product Brochures